What Happened [ 24 Ottobre 2005 ]

  • Le Kappa Angels nascono come progetto editoriale per un  un Concorso (o meglio un NonKorso) indetto dalla storica rivista ammiraglia dei manga in Italia, KappaMagazine, volto a dar vita a tre nuove eroine dell'universo fumettistico che combattano i soliti luoghi comuni contro cui deve scontrarsi l'animazione e il fumetto giapponese da sempre.
    Ricevono  idealmente l'investitura da colui che le ha precedute e radunate ovvero Kappaman, eroe simbolo della lotta alla censura degli anni 90.

    Qual è la particolarità delle Kappa Angels?
    Che queste tre eroine, cui in seguito se ne unirà una quarta, sono [...]

  • disegnate e pensate su delle vere ragazze, e in particolar modo delle cosplayer.
    E infatti  il  potere della trasformazione con cui combattere "il nemico" viene denominato Cospower, dura 33 secondi, e concede loro la possibilità di assumere i poteri dell'eroe che hanno deciso di cosplayare.
    Come nella miglior tradizione nipponica animata le tre protagoniste sono caratterialmente agli antipodi, hanno un colore che le contraddistingue e si bilanciano con i loro poteri, le loro specilaità e difetti.

    Le storie e le illustrazioni delle Angels sono frutto degli elaborati dei partecipanti al concorso, che ha avuto così tanto successo da creare [...]
  • una serie mensile regolare su KappaMagazine, nonchè da essere importanto in Francia in una sorta di spin off futuristico.

     

    Il mio personaggio è Beautiful Jo, una sorta di idol alla moda ma pasticciona e perennemente in ritardo, amante del colore viola, con una mise ispirata alle eroine degli anime robotici degli anni 80, che combatte con degli speciali yo yo a nastro.

    Frase preferita :"Non è colpa mia!"

gallery: 16 shots

Thanks to...

Kappa Boys,Marco Albiero